• Today is: martedì, Aprile 20, 2021

Virginia Raggi lancia un appello al Governo: “Apertura di ristoranti, bar e pub fino alle 22”

Virginia Raggi lancia un appello al Governo: "Apertura di ristoranti, bar e pub fino alle 22"

Virginia Raggi vuole chiedere al Governo di consentire l’apertura di bar e ristoranti entro le 22, fino ad ora è consentita fino alle 18. In occasione dell’entrata in vigore del nuovo Dpcm, ha lanciato un messaggio ai cittadini romani sulle regole da rispettare.

“Non dobbiamo abbassare la guardia. Metteremo in atto ogni misura necessaria a prevenire l’aumento di contagi da coronavirus. Per questo ho firmato una nuova ordinanza per vietare la vendita e l’asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dopo le ore 18 in minimarket, distributori automatici ed esercizi di vicinato”. Cosi’ la sindaca di Roma Virginia Raggi in un video postato sulla sua pagina Facebook.

“Fanno eccezione le enoteche e le attivita’ al dettaglio con codice Ateco 47.25, che restano autorizzate dall’ultimo decreto governativo. Abbiamo adottato questa misura, in particolar modo nelle zone della movida – spiega Raggi – non solo per impedire assembramenti ma anche per evitare che i minimarket continuino a esercitare una concorrenza sleale nei confronti degli altri commercianti autorizzati alla vendita. Chiederemo al Governo di consentire l’apertura di ristoranti, bar e pub fino alle 22 di sera con un rigido rispetto delle disposizioni anti covi esattamente come gia’ avviene a pranzo”, conclude la sindaca.

Alessandro Fucci
Alessandro Fucci