• Today is: lunedì, Gennaio 25, 2021

Vicepresidente Stati Uniti si rifiuta di invocare il 25mo emendamento: “Non è linea migliore”

trump

Il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, ha rifiutato di invocare il 25mo emendamento per deporre il presidente uscente Donald Trump, rigettando una mozione in tal senso presentata dal Partito democratico Usa, dopo l’assalto di manifestanti pro-Trump alla sede del Congresso, la scorsa settimana.

Trump e il 25mo emendamento: cosa sta accadendo

La mozione aveva superato un voto procedurale alla Camera dei rappresentanti, controllata dai Democratici. “Non credo che questa linea di condotta sia nel migliore interesse del nostro Paese, ne’ in linea coi dettami della Costituzione”, ha dichiarato Pence in una nota diffusa dal suo ufficio.

La presidente della Camera dei rappresentanti, Nancy Pelosi, ha gia’ avviato la procedura per un secondo impeachment di Trump, che tra una settimana lascera’ comunque la Casa Bianca alla scadenza del suo mandato.

Salvatore Fucci
Salvatore Fucci