• Today is: giovedì, Novembre 26, 2020

Uccide figli e si toglie la vita, prima fa sparire i cellulari dei bambini: la vendetta per la moglie

Uccide figli e si toglie la vita, prima fa sparire i cellulari dei bambini: la vendetta per la moglie

Continuano le indagini per il delitto di Margno, gli investigatori stanno cercando di comprendere se la furia omicida del padre fosse premeditata o se si sia trattato di un raptus improvviso. Per questo motivo sarà cruciale lo studio del computer di Mario Bressi, il padre di 45 anni che venerdì sera ha ucciso i suoi figli e poi si è tolto la vita.

Mario Bressi ha fatto sparire i cellulari dei figli

Intanto è emerso un ulteriore dettaglio in questo terribile delitto, pare che il padre dopo aver ucciso i figli abbia fatto sparire i loro cellulari, così come non è stato ritrovato il suo. Un modo, secondo gli inquirenti, per vendicarsi della moglie facendo sparire tutte le fotografie dei due gemelli. Il legale della madre assicura che prima di quel terribile venerdì non c’era stato alcun cenno che lasciasse pensare a un simile epilogo.

Eppure proprio la sera dell’omicidio Mario Bressi ha scatenato tutto il suo rancore nei confronti della moglie, inviandole messaggi dal tono accusatorio. “Hai rovinato tutto”, “Non rivedrai mai più i ragazzi“, queste e molte altre le parole emerse dalla chat su Whatsapp. Cruciali nell’indagine saranno i risultati autoptici sui corpi dei bambini, che chiariranno se siano stati sedati prima di essere uccisi.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.