• Today is: sabato, Settembre 26, 2020

Tragedia sul Sasso Remenno, stava insegnando al nipote di 10 ad arrampicarsi su roccia, precipita e muore

Tragedia sul Sasso Remenno, stava insegnando al nipote di 10 ad arrampicarsi su roccia, precipita e muore

Dramma a Sandrio. Stava dando una “lezione” di arrampicata su roccia al nipote di 10 anni, quando per cause ora in corso di accertamento da parte del Sagf della Guardia di Finanza, ha perso l’appoggio sullo sperone del Sasso Remenno, a 840 metri in territorio comunale di Val Masino (Sondrio), ed e’ piombato al suolo morendo nell’impatto.

Chi è la vittima dell’incidente a Sondrio

La vittima dell’incidente alpinistico avvenuto oggi in Valtellina e’ Flavio Corengia, 73 anni, nativo di Como e residente nel capoluogo lariano. Sotto shock il bambino e il padre del minore, genero del pensionato, esperto di montagna che dopo lunghi giorni di “prigionia” in casa per le misure di contenimento del Coronavirus aveva deciso di raggiungere oggi la provincia di Sondrio per insegnare al ragazzino la tecnica dell’arrampicata nella patria lombarda del free climbing.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Morbegno e i carabinieri di Morbegno per contribuire all’accertamento della dinamica della tragedia.

Tag:
Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.