• Today is: mercoledì, Settembre 23, 2020

Terrore in autostrada, assalto a portavalori: spari, auto in fiamme e chiodi sulla carreggiata

Terrore lungo l‘autostrada 14, tra Cerignola e Canosa, in Puglia, dove un commando armato ha preso d’assalto un portavalori esplodendo numerosi colpi d’arma da fuoco. Il raid è avvenuto due chilometri dopo l’uscita di Cerignola Est, in direzione sud, verso Bari.

Secondo una prima ricostruzione della polizia, i rapinatori hanno lasciato molti chiodi sull’asfalto per forare gli pneumatici di auto e camion presenti e hanno dato fuoco a diverse vetture. Per fortuna, non ci sono stati feriti.

Ad essere preso di mira un furgone della ‘Sicuritalia‘, finito di traverso lungo la carreggiata. Non è chiaro se il colpo sia stato portato a termine, oppure se si tratti di un tentativo fallito. Secondo la polizia, intervenuta sul posto con numerose volanti, il commando avrebbe portato via solo pochi spiccioli. Sul posto sono intervenuti anche Guardia di Finanza e Carabinieri.

Autostrada per l’Italia ha diffuso una nota precisando che l’A14 è stata temporaneamente chiusa “tra Foggia ed il bivio con la A16 in entrambe le direzioni a causa di una tentata rapina ad un portavalori, avvenuta all’altezza del km 591,700. Sul luogo dell’evento sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, dei Vigili del fuoco, i soccorsi meccanici, oltre al personale della Direzione di Tronco di Bari di Autostrade per l’Italia. Si registrano 3 Km di coda. Per gli utenti diretti verso Bari si consiglia di uscire a Foggia e di rientrare in A16 a Cerignola ovest per poi raggiungere la A14, il percorso inverso per chi e’ diretto a Pescara”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.