• Today is: domenica, Ottobre 25, 2020

Terremoto in Toscana, decine di scosse nella notte: la più forte è di 4.5

Terremoto in Toscana, decine di scosse nella notte: la più forte è di 4.5

E’ stata una notte piena di paura quella appena trascorsa in Toscana, colpita da un forte sciame sismico che si è susseguito fino alle prime ore del mattino a Mugello. La scossa di terremoto più forte è stata di magnitudo 4.5 ed è stata avvertita alle ore 4.37  fino a Firenze e Pistoia.

Le altre scosse hanno raggiunto livelli più bassi, ma comunque ragionevoli, fino a una magnitudo di 3.2. Nel corso della notte i Vigili del Fuoco hanno lavorato senza tregua per verificare eventuali danni. Intanto a causa dello sciame sismico è stato sospeso il traffico ferroviario nel nodo di Firenze su tutte le linee. Interrotta anche l’alta velocità tra Firenze e Bologna e il traffico regionale.

Secondo l’INGV sono stati due gli epicentri delle scosse più forti, uno a Scarperia San Piero e un altro a Barberino del Mugello, entrambi comuni in provincia di Firenze. Moltissime persone per lo spavento hanno preferito scendere in strada e trascorrere la notte nelle auto nonostante la pioggia.

La scossa di magnitudo 4.5 ha fatto davvero paura. Al momento non risultano ai carabinieri che hanno effettuato i primi sopralluoghi, né a me sono arrivate segnalazioni in merito. Intanto è stato attivato il Centro operativo intercomunale di Protezione Civile“, queste le parole del sindaco di Scarperia San Piero, Federico Ignesti. Nella giornata di oggi le scuole dei Comuni di resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado nei Comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo e Vicchio. Filippo Carlà Campa. Inoltre a Vicchio e Barberino è stata aperta l’unità di crisi.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.