• Today is: lunedì, Gennaio 18, 2021

Suppletive a Napoli, eletto Ruotolo ma vince l’astensione

Suppletive a Napoli, Ruotolo verso l'elezione ma vince l'astensione

Mentre è in corso lo spoglio nelle 444 sezioni distribuite in 13 quartieri di Napoli per le elezioni suppletive per il collegio senatoriale Campania 7, Sandro Ruotolo, sostenuto da una coalizione composta da Pd, Leu, Italia Viva e demA, risulta essere il candidato più scrutinato: per lui il 49,48% delle preferenze pari a 10226 voti.

Quando i seggi scrutinati sono 299, dopo il giornalista ci sono Luigi Napolitano, candidato per il M5S, che ha ottenuto 4896 voti (23,69%) e il consigliere comunale di Napoli Salvatore Guangi sostenuto dalla coalizione di centrodestra composta da Lega, FI e FdI per il quale i voti a favore sono 4441 (21,49%).

Ancora, i voti per Giuseppe Aragno di Potere al popolo sono 573 (2,77%), quelli per Riccardo Guarino di Rinascimento partenopeo 532 (2,57%). Ma la vera vincitrice, come ormai capita spesso a partire dalle ultime competizioni elettorali, è stata l’astensione. Alle 23 la percentuale degli elettori che si è recata al seggio è stata di poco superiore al 9%.

IL NEO SENATORE –  Il neo-senatore eletto alle suppletive a Napoli, Sandro Ruotolo, ha dedicato la vittoria a chi combatte a Malta per fare luce sulla morte di Daphne Caruana Galizia, giornalista e blogger maltese impegnata in numerose inchieste e attiva contro la corruzione, assassinata in un attentato dinamitardo nell’ottobre del 2017.

Alessandra Bove
Alessandra Bove