• Today is: venerdì, Agosto 7, 2020

Stato di emergenza, verso proroga al 31 ottobre. Ma decide Parlamento

Coronavirus, cosa cambia da domani in Italia: il nuovo decreto del Governo

La proroga dello stato di emergenza non è stata formalizzata nel Consiglio dei ministri concluso nella notte. Sul 31 ottobre come data alla quale prorogare l’emergenza per la crisi Covid c’è un sostanziale accordo.

Resta da capire quale sarà lo strumento con cui dovranno essere prorogati i Dpcm emanati durante lo stato di emergenza al 31 luglio ed è probabile che, prima della delibera, il premier Giuseppe Conte intenda fare un passaggio in Parlamento, come peraltro aveva anticipato lo scorso 10 luglio.

Potrebbe essere martedì, a quanto si apprende da fonti di maggioranza, il passaggio alle Camere del premier Giuseppe Conte sulla proroga al 31 dello stato di emergenza. Proroga che sarà formalizzata al prossimo Cdm.

“Non siamo ancora in un porto sicuro, ma siamo usciti dalla fase di tempesta e questo è avvenuto grazie ai comportamenti responsabili degli italiani” afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo a Radio 24, ribadendo nuovamente che “ci sono tre regole, utilizzo delle mascherine, evitare assembramenti e il distanziamento, il lavaggio frequente delle mani, che vanno ancora rispettate. Ne va della nostra capacità di ripartire”. Quanto allo stato d’emergenza, la decisione avverrà “dopo il confronto con il Parlamento”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.