• Today is: giovedì, Gennaio 21, 2021

Spostamenti tra piccoli comuni, Conte apre: “Decida il Parlamento”

Coronavirus, Conte smentisce il lockdown generale e sul Natale: "Ci vuole collaborazione, costi troppo elevati"

“Se il Parlamento assumendosene tutta la responsabilità vuole introdurre qualche modifica per i comuni più piccoli, in un raggio chilometrico contenuto, lo farà” ma con la “massima cautela”. Queste le parole del premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa da Bruxelles.

Il Piano di contenimento del Covid “lo abbiamo fatto pensando che nella situazione in cui siamo e nella prospettiva che possa arrivare terza ondata, e dunque non possiamo consentire occasioni di convivialità” ha aggiunto.

Conte riconosce che i limiti agli spostamenti durante le festività natalizie possono “creare un problema oggettivo, è chiaro che chi vive in una grande città e ha i congiunti prossimi ha la possibilità di muoversi. Chi è in paesini più piccoli, può avere qualche difficoltà. Per gli spostamenti tra piccoli Comuni ci confronteremo ancora, ma il Parlamento è sovrano. Quello che posso dire è che qualunque eccezione sarà attuata con grande attenzione”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.