• Today is: lunedì, Settembre 21, 2020

Sossio Aruta risponde agli attacchi dopo l’intervista: “Non sono disperato, non sono un morto di fame”

Sossio Aruta risponde agli attacchi dopo l'intervista: "Non sono disperato, non sono un morto di fame"

Sossio Aruta si è molto innervosito di quello che è accaduto dopo l’intervista che ha rilasciato in cui aveva parlato di crisi economica. A detta dell’ex protagonista di Uomini e Donne le sue parole sono state male interpretate.

Le parole di Sossio Aruta

Così ha girato un video in cui spiega come stanno davvero le cose nella sua vita: “Innanzitutto non mi sto lamentando, perché io un lavoro ce l’ho e qualcuno neanche quello. Non sto criticando chi lavora al supermercato, ma si evince che non ho chiesto aiuto a nessuno. Non sono un morto di fame, non sono disperato”.

Aruta ha poi voluto spiegare a chi lo sta attaccando ripetutamente che potrebbe decidere di procedere legalmente: “Partiranno querele perché stanno danneggiando la mia persona, la mia immagine. Perché ogni giorno ricevo messaggi, a centinaia, di offese gratuite. Questa notizia è stata pompata”.

L’ex gieffino ha raccontato che ha ricevuto molti insulti, così ha concluso il suo video con una sorta di “minaccia”: “Leoni da tastiera, prendete spunto per insultarmi, per massacrarmi, per offendermi, per augurarmi tutto il male. Mi sono rotto i coglioni. Partiranno anche per voi denunce e querele a ogni offesa. Mi sono stufato che qualcuno possa danneggiare la mia immagine perché sono diventato un personaggio pubblico mettendo in giro notizie false o pompando queste notizie. Con molti di voi ci vedremo in tribunale“.

Il video pubblicato da Sossio Aruta

Alessandra Bove
Alessandra Bove