• Today is: lunedì, Agosto 10, 2020

Si lancia dal quinto piano e muore: terzo suicidio nel Salernitano

Sassari, accoltella l'ex compagna in strada e davanti alle figlie: arrestato dai carabinieri

Tragedia  a Nocera Inferiore dove un ragazzo di soli 16 anni è morto dopo essersi lanciato dal balcone della propria abitazione. Il dramma è avvenuto nella notte tra domenica e lunedi quindi un ragazzo di 16 anni si sarebbe suicidato, lanciandosi dal balcone della propria abitazione al quinto piano di un edificio in Via Ricco a Nocera Inferiore, piccola cittadina in provincia di Salerno. A lanciare l’allarme sono stati i genitori del giovane che non trovandolo nella propria stanza si sono affacciati al balcone e si sono accorti dell’accaduto. La corsa dei soccorsi è stata purtroppo inutili, il giovane è morto sul colpo.

Sono intervenuti anche i carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso e hanno provveduto, come da procedura in questi casi, ad interrogare i genitori e a indagare tra gli effetti personali del giovane. Da quanto trapelato pare che i Carabinieri stiano analizzando con attenzione alcuni messaggi del giovane dove si nasconderebbero le prove del gesto estremo. Questa tragedia purtroppo è la terza in poche settimane che colpisce il Salernitano. Altri due giovani, di 15 e 13 anni, sono morti in circostanze analoghe rispettivamente il 10 maggio e il 29 aprile.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.