• Today is: venerdì, Febbraio 26, 2021

Scuola, il Cts alle Regioni: “Studenti in classe, stanno soffrendo”

Scuola, l'annuncio dell'Azzolina: con i concorsi 78mila assunzioni

Il Comitato Tecnico Scientifico ha dato parere favorevole sul ritorno delle scuole superiori alla didattica in presenza. Convocato in mattinata dal ministro della Salute Roberto Speranza, su richiesta delle Regioni, il comitato ha confermato il ritorno in presenza lunedì 18 gennaio nella misura del 50% e fino al 75% come previsto dal Dpcm del 14 gennaio.

Le scuole vanno dunque riaperte e, sottolineano ancora gli esperti del Cts, se qualche presidente di regione decidesse diversamente, “se ne assume la responsabilità” perché, hanno sottolineato gli esperti, “stanno emergendo problematiche legate anche alla sfera psichica nella popolazione giovane in età scolare e anche negli studenti delle università” dovute all’emergenza covid e alla didattica a distanza.

Lunedì 18 gennaio il rientro tra i banchi è previsto in LazioMolisePiemonte ed Emilia-Romagna mentre dall’11 gennaio le lezioni sono riprese in Toscana, Abruzzo e Valle d’Aosta.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.