• Today is: mercoledì, Settembre 23, 2020

Scuola, Caldoro attacca: “Ordinanza scritta coi piedi”

Una ordinanza scritta con i piedi, va subito revocata e ne va fatta una seria”. Lo ha detto Stefano Caldoro, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Campania, commentando l’ordinanza regionale sull’obbligo dei test per il personale sanitario, a margine di una iniziativa a Salerno con Federcepicostruzioni. “Cosa dobbiamo chiedere ancora al mondo della scuola? – ha affermato – Devono metterai in fila per ore? Apriamo i laboratori privati e facciamo fare loro i test gratis”.

“La Campania e’ tra le Regioni che non apre le scuole – ha aggiunto – mentre le paritarie hanno potuto organizzarsi e partire”. “De Luca e Azzolina hanno creato solo caos, senza ascoltare il mondo della scuola – ha sottolineato – hanno pensato alla propria carriera politica”. “Parliamo di un signore che vuole fare aprire le scuole quando dice lui – ha proseguito – Facendo vincere la politica politicante e non il mondo della scuola”. “C’e’ accanimento sul personale della scuola, non ho capito cosa ancora si deve chiedere, Non hanno certezze – ha concluso – vivono nel precariato, Non si aumentano gli organici. Quanti altri sacrifici vanno chiesti al personale della scuola?”

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.