• Today is: venerdì, Febbraio 26, 2021

Scostamento, ok unanime dalla Camera. Conte apprezza

L’Aula di Montecitorio ha approvato con 552 voti favorevoli, nessun contrario e 6 astenuti la risoluzione della maggioranza che dà via libera alla richiesta del governo per lo scostamento di bilancio da 8 miliardi per il 2020. Anche il centrodestra ha votato a favore. “La votazione alla Camera sulla risoluzione di maggioranza relativa allo scostamento di bilancio è un ottimo segnale in questo momento di particolare difficoltà che sta attraversando il Paese – commenta in una nota il presidente del Consiglio Giuseppe CONTE – Tra le forze di opposizione prevale la via del dialogo e di un approccio costruttivo e per questo ringrazio, in particolare, quanti l’hanno voluta perseguire sin dall’inizio, con determinazione ma sempre nella chiarezza dei ruoli. Il voto che si è appena concluso è anche il segno che le linee di intervento programmate dal Governo, che contemplano misure di sostegno a favore di imprese e famiglie, con particolare attenzione anche agli autonomi e alle partite Iva, sono indirizzi che godono di ampio apprezzamento da parte di tutte le forze politiche, in quanto ritenute, evidentemente, rispondenti ai bisogni più urgenti della comunità nazionale. Auspico che questo clima di confronto e di dialogo possa accompagnare anche i prossimi, delicati passaggi che dovremo affrontare per uscire da questo periodo di emergenza”.

Alla Camera il voto sullo scostamento di bilancio, otto miliardi destinati a sostenere in particolare lavoratori autonomi, commercianti, artigiani e professionisti, segna una nuova significativa scelta perché in questa drammatica emergenza nessuno debba restare solo o indietro. Ed è una tappa importante di quel dialogo con l’opposizione per cui abbiamo sempre lavorato nella convinzione che occorra un serio spirito unitario per uscire dalla crisi e avviare la rinascita del Paese ” afferma il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio. Tra le fila delle opposizioni la presidente dei senatori azzurri Anna Maria Bernini commenta: “Nei momenti decisivi il centrodestra conferma sempre la sua solidità politica: siamo tutti all’opposizione del governo, ma non certo del Paese. Il voto unanime sullo scostamento di bilancio è stato un segnale di compattezza e di maturità politica da parte di tutta la coalizione, e una risposta a chi fino all’ultimo ha tentato inutilmente di dividerci. Ancora una volta il ruolo del presidente Berlusconi è stato determinante non solo perché venisse data una risposta concreta ai ripetuti appelli del capo dello Stato, ma soprattutto per dare finalmente sostegno alle categorie finora penalizzate dalle inadempienze del governo”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.