• Today is: sabato, Ottobre 31, 2020

Sardine a caccia di soldi

Prof si scaglia contro gli 'studenti-sardine': "Brutti voti e bocciature se scendete in piazza"

Le Sardine lanciano il bis a Bologna con un mega evento, il prossimo 19 gennaio, ad una settimana dalle elezioni in Emilia Romagna. E per l’occasione lanciano una raccolta fondi con l’obiettivo di arrivare a 50mila euro. Lo annunciano i 4 fondatori del movimento.

Il 19 gennaio 2020 le Sardine tornano a Bologna, e lo fanno con un una grande festa della democrazia, dell’arte, della musica e del pensiero – scrivono in un documento i quattro ideatori delle Sardine – dedicata all’Emilia Romagna. Sempre una piazza a fare da sfondo a quello che si preannuncia come un mega evento, ma questa volta sara’ Piazza VIII Agosto, piu’ capiente di Piazza Maggiore e piu’ facilmente raggiungibile dalla stazione e dall’autostazione. Sono annunciati artisti, cantanti e non solo, di fama nazionale che parteciperanno a titolo volontario e gratuito. La scaletta e’ in fase di definizione e verra’ annunciata nelle prossime settimane”.

L’evento sara’ “totalmente gratuito – spiegano le Sardine – e finanziato grazie a una raccolta fondi avviata sulla piattaforma Ginger (Gestione Idee Nuove e Geniali in Emilia-Romagna) da parte della neonata associazione 6000 Sardine E.T.S. La raccolta inizia il 23 dicembre 2019 e si conclude il 16 gennaio 2020”. Obiettivo: “50.000 euro, necessari per: allestire il palco; garantire un impianto audio e luci professionale; gestire la sicurezza dell’evento; ripulire la piazza; documentare tutto l’evento con registrazioni audio e video; coprire le spese accessorie”

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.