• Today is: domenica, Maggio 9, 2021

Salvini ribadisce sostegno a Draghi: “La Lega non abbocca a provocazioni, determinati a tutela della salute”

Salvini ribadisce sostegno a Draghi: "La Lega non abbocca a provocazioni, determinati a tutela della salute"

Matteo Salvini ribadisce il sostegno della Lega a Mario Draghi. Il leader del Caroccio in una lettera inviata al Corriere della Sera ha spiegato qual è la posizione del partito.

“La Lega sostiene convintamente Draghi e non abboccheremo alle provocazioni. Siamo determinati a collaborare per tutelare la salute, per utilizzare bene i fondi europei, per immaginare la nostra Italia da qui a qualche decennio e accelerare sulle riaperture”.

“Questo governo, in circa due mesi, ha migliorato il piano vaccinale, ha cambiato Arcuri e i vertici della Protezione civile, ha fatto un primo passo -rivendica il leader del Carroccio- su pace fiscale e riaperture, ha cancellato i vincoli dei codici Ateco, migliorato i rimborsi, archiviato i dpcm. Presto —ne sono sicuro— cadrà il coprifuoco delle 22 e si troverà una soluzione ragionevole per bar, ristoranti, palestre e piscine”. ”

Oggi, a Madrid, Londra e Stoccolma le persone —di giorno e di sera— mangiano, bevono, s’incontrano, studiano. In una parola, vivono. Prudenti e rispettosi. La Lega è responsabile e propositiva. Anche per questo ho segnalato al governo, di cui facciamo e faremo lealmente parte, che non è pensabile che da maggio l’Agenzia delle entrate possa inviare agli italiani milioni di cartelle esattoriali, e ne ho chiesto il blocco. Farlo non è un gesto da ‘Pierino’ o un attacco al Governo: è semplicemente il mio dovere, è buonsenso, è concretezza”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.