• Today is: venerdì, Settembre 25, 2020

Russia, incendio in un reparto Covid-19, 5 morti

Russia, incendio in un reparto Covid-19, 5 morti

Terribile incendio in Russia all’interno di un reparto di Terapia Intensiva. Cinque persone sono rimaste uccise nell’ospedale di San Giorgio a San Pietroburgo.

La tremenda notizia è stata riportata dalla Tass. “Cinque pazienti collegati alle macchine per la ventilazione artificiale sono morti nell’incendio”, ha detto una fonte dei servizi di emergenza.

Le cause dell’incendio

L’incendio e’ stato contenuto e sono state evacuate 150 persone. Stando alle prime ricostruzioni, a innescare il rogo sarebbe stato il sovraccarico di un ventilatore per la respirazione artificiale, che stava lavorando oltre il massimo della sua potenza. La causa della morte dei cinque pazienti, ha riferito una fonte informata dei fatti, sarebbe stata l’inalazione di monossido di carbonio e delle sostanze derivate dalla combustione di plastica.

Il precedente

Sull’accaduto gli inquirenti hanno aperto un’indagine per “omicidio di due o più persone dovuto a negligenza”, che dovrà accertare il rispetto delle norme di sicurezza e antincendio nella struttura ospedaliera. Anche a Mosca, pochi giorni fa, un incendio era divampato in un ospedale che ha in cura pazienti Covid, facendo una vittima.

Sveva Scalvenzi
Sveva Scalvenzi

Redattrice, giornalista pubblicista e curatrice delle sezioni “Cultura” e “Spettacolo”.