• Today is: venerdì, Febbraio 26, 2021

Ritardi vaccini Pfizer, parla Crisanti: “E’ normale, troppe richieste in poco tempo”

Ritardi vaccini Pfizer, parla Crisanti: "E' normale, troppe richieste in poco tempo"

Non ci sarebbe nulla da temere per il ritardo dei dei vaccini Pfizer. Ritardo che sta tenendo in apprensione gran parte della popolazione italiana. Per Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell’Azienda ospedaliera di Padova e docente di Microbiologia dell’ateneo cittadino, è una cosa normale.

Ritardi vaccini Pfizer

Il prof, ospite di SkyTg24, ha detto: “E’ normale, l’azienda ha ricevuto un numero enorme di richieste e i loro laboratori hanno avuto dei problemi nella produzione, ma non bisogna creare allarmismi, perché tutti hanno chiesto più dosi quindi serve una fase di adattamento ma all’inizio del prossimo mese la situazione dovrebbe migliorare”.

Secondo Crisanti, la priorità in questo momento è la somministrazione della seconda dose a chi ha già ricevuto la prima: “I dati di Israele non sono confortanti – ha spiegato – la prima dose protegge al 30%, quindi importante completare le dosi nei tempi stabiliti”.

Alessandro Fucci
Alessandro Fucci