• Today is: lunedì, Aprile 12, 2021

Regno Unito, italiani bloccati: “Rientrano solo i residenti, tampone e quarantena”

Sono circa 15mila gli italiani bloccati nel Regno Unito a causa dell’emergenza legata alla nuova variante del Coronavirus. Sono fermi in Gran Bretagna dopo la sospensione dei voli decisa dal governo Conte per limitare il contagio del nuovo ceppo di Covid.

Sulla vicenda la Farnesina sta cercando di sbloccare la situazione con un piano di rientri controllato e mirato. Nel corso di una riunione in presenza del ministro degli Esteri Luigi Di Maio e con la consultazione dei tecnici dei ministeri della Salute e dei Trasporti, è stato stabilito che potranno tornare in Italia solo i cittadini residenti in Italia o coloro che sono in condizioni di criticità e urgenza.

Per il rientro le misure saranno particolarmente stringenti: ci sarà infatti l’obbligo di tampone prima e dopo la partenza, oltre all’obbligo di quarantena di 14 giorni una volta atterrati in Italia. Misure parzialmente già in vigore prima dello scoppiare dell’emergenza legata alla variante inglese del virus: per chi arrivava in Italia da qualunque Paese estero nel periodo natalizio vi era già obbligo di quarantena precauzionale di 14 giorni anche in assenza di sintomi dal 21 dicembre fino all’Epifania.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.