• Today is: venerdì, Aprile 23, 2021

Recovery Fund “fotografa divario tra Nord e Sud”, 300 sindaci scrivono a Mattarella: “Rispetto dei criteri”

lettera mattarella draghi

Sindaci del Sud si uniscono e scrivono una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarela: “Chiediamo alle massime cariche dello Stato di vigilare sul rispetto dei criteri indicati dall’Unione Europea nella distribuzione dei fondi del Recovery Plan“.

Una missiva indirizzata a Mattarella, e al presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, scritta da 300 sindaci del Sud, promotori dell’iniziativa “Recovery Sud”, esprimono la “grave preoccupazione che l’unica ed ultima occasione possibile, in grado di sanare definitivamente l’impietoso ed anticostituzionale divario esistente tra il Nord e il Sud della nostra Nazione, possa essere drammaticamente persa”.

“Il Recovery Fund – spiegano – ha plasticamente fotografato il divario esistente tra Sud e Nord del Paese e ne ha compreso lucidamente l’importanza di colmarlo, per recuperare, al contempo, la distanza proporzionalmente determinatasi tra Italia e resto d’Europa, che in quello stesso divario affonda le radici piu’ profonde. Se tutto cio’ e’ apparso chiaro per l’Unione europea, noi chiediamo che lo sia a maggior ragione e a buon diritto per il Governo italiano, chiamato a redigere e presentare il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”.

Chiediamo, per il vostro autorevole tramite, – scrivono – che la straordinaria ed irripetibile quantita’ di risorse messe a disposizione dal Recovery Fund sia destinata ed utilizzata al fine precipuo di realizzare, finalmente, dopo decenni di obiettivi mancati, quella coesione sociale, economica e territoriale che renda il nostro Paese degno dell’unita’ che la storia ha voluto consegnarci”

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.