• Today is: venerdì, Aprile 23, 2021

Ragazzo di 16 anni si toglie la vita in comunità, il biglietto d’addio alla madre: “Non è colpa tua”

16enne si toglie la vita

Un giovane di 16 anni si è tolto la vita in una comunità in cui alloggiava in Villa di Briano, comune in provincia di Caserta. Il ragazzo, originario di Boscoreale, si trovava nella struttura educativa con l’accusa di rapina aggravata.

Pochi giorni prima di compiere il folle gesto aveva provato a scappare dalla comunità, voleva presenziare al trigesimo di un’amica. La madre era riuscita a convincerlo a tornare in quella struttura e il sedicenne, nonostante la reticenza, aveva rispettato il suo volere. Poi, però, ha deciso di farla finita e si è impiccato in bagno con la cintura dell’accappatoio.

I carabinieri hanno trovato un biglietto d’addio, poche parole con le quali il sedicenne spiegava alla madre il motivo del folle gesto: “Mamma, questo è per te, perdonami. Non è colpa tua, ma te lo avevo detto che in comunità non ci volevo stare”.

Tag:
Mariacarmela Fucci
Mariacarmela Fucci