• Today is: domenica, Novembre 29, 2020

Precipitano in un silo dopo esalazioni: muore 22enne, grave il fratello

Un ragazzo di 22 anni è morto, l’altro, il fratello di 25, è ricoverato in gravi condizioni in ospedale. E’ il drammatico bilancio di un incidente sul lavoro avvenuto questa mattina in un’azienda agricola a Madonna del Pilone, frazione di Cavallermaggiore, nel Cuneese.

I due fratelli introducendo mais dalla cima di un silo, si sono sentiti male e sono precipitati all’interno del recipiente cilindrico verticale: il 22enne, Davide Gennero, è morto, il 25enne Francesco è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Savigliano.

Entrambi erano impegnati nell’ispezione del silo dell’azienda di famiglia. Una delle ipotesi è che siano stati raggiunti da esalazioni del mais prima di svenire e precipitare all’interno del silo. A dare l’allarme il padre dei giovani, salito sulla struttura e resosi conto della situazione. Sul posto sono intervenuti 118, vigili del fuoco, lo Spresal dell’Asl e i carabinieri di Cavallermaggiore.

 

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.