• Today is: venerdì, Aprile 23, 2021

Pierluigi Rotta e Lino Apicella uccisi in servizio, sorella e moglie entrano in polizia

“Oggi abbiamo dato il benvenuto a due colleghe molto speciali, gli Agenti tecnici in prova Giuseppina Rotta, sorella di Pierluigi, e Giuliana Ghidotti, moglie di Lino Apicella“. Ad annunciarlo è il questore di Napoli Alessandro Giuliano che augura un “affettuoso augurio di buon lavoro” alle due donne che “da oggi presteranno servizio a Napoli.

Giusi è la sorella di Pierluigi Rotta, originario di Pozzuoli (Napoli), uno dei due agenti uccisi il 4 ottobre 2019 in Questura a Trieste. Aveva 34 anni ed è deceduto in ospedale insieme all’agente scelto Matteo De Menego, 31enne di Velletri (Roma), dopo essere stato ferito a colpi d’arma da fuoco da Alejandro Augusto Stephan Meran, un uomo di origine dominicana affetto da turbe psichiche. Rotta era figlio di un poliziotto: il padre, che vive a Pozzuoli, è in pensione da qualche anno.

Giuliana invece è la moglie di Pasquale Apicella, il poliziotto di 37 anni morto a Napoli  il 27 aprile 2020 dopo essere stato travolto dall’auto sulla quale viaggiavano quattro persone che poco prima avevano tentato il furto di un bancomat. Pasquale, detto Lino, era spostato e aveva due figli piccoli, uno di pochi mesi.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.