• Today is: sabato, Ottobre 31, 2020

Pd. Gori esce allo scoperto: “Serve un congresso”

Il Pd subisce l’agenda dei 5 stelle, c’è una “eccessiva cedevolezza non giustificata dai soli rapporti di forza” e ora serve “un congresso” perché “che il Pd possa essere a fianco di questa gente qua non a proprio bene”. Lo dice il sindaco di Bergamo Giorgio Gori in una intervista al Riformista. “Io confido in una maggiore determinazione del Partito democratico per affermare la propria agenda di governo e non subire quella di Crimi e Di Maio”.

Per Gori la linea del Pd rischia “di rafforzare il consenso dei 5 stelle. Se al referendum vincerà il sì ci sarà un solo partito che festeggerà in piazza, con buona pace del Pd”. Insomma, “il populismo non si accarezza e non si addomestica, si combatte e si batte. Se il risultato del no sarà significativo il messaggio nel nostro partito deve essere chiaro”. Ci vuole un congresso perché “quanto sento che bisogna dare vita a un nuovo centrosinistra con i 5 stelle o che Conte è il nuovo leader del centrosinistra non lo condivido. E chiedo che quest linea venga discussa in un congresso”.

Pasquale Napolitano
Pasquale Napolitano

Direttore: del “Rinascimento News”, giornalista professionista