• Today is: lunedì, Aprile 19, 2021

Pd, Bonaccini promuove Letta

Una stagione nuova, “un grande Pd dentro un grande centrosinistra”. Cosi’ il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini su ‘La Stampa’. “Prima di ogni cosa dobbiamo costruire un nuovo Pd, aprire un confronto vero che porti a un nuovo centrosinistra – dice Bonaccini – i 5 stelle ne hanno fatta di strada, dal populismo alla democrazia, dal no-euro all’europeismo. In Giuseppe Conte vedo un ottimo interlocutore. La concorrenza a cui guardo e’ quella alla destra: per questo serve un campo largo, progressista e riformista, che dia spazio e valore anche alle forze civiche della nostra societa’, che vada da Elly Schlein a Calenda”. “Concordo con Letta, Pd non puo’ far rima con potere. Il Pd deve essere uno strumento di cambiamento della societa’. Ne’ isolamento e autosufficienza, ne’ bisogna sparire dietro la retorica della responsabilita’, senza progetto e prospettiva – osserva – lavoriamo insieme a Enrico per ridare una identita’ chiara al Pd e per costruire un centrosinistra largo e vincente. Finiamola di parlare solo di noi stessi e ricominciamo a occuparci dei problemi della gente. Invece di disegnare scenari, stiamo sulle cose. Io ho sempre pensato ad un grande Pd in un grande centrosinistra e non ho cambiato idea”. Quanto alle dimissioni di Zingaretti, “stimo Nicola e rispetto la sua scelta. So quanto gli e’ costata, anche se non l’ho condivisa: penso che in un partito la coesione e la forza si costruiscano attorno ad un progetto per la societa’, non per gruppi di supporter. Un partito che cambia segretario ogni due anni ha un problema di identita’ e di funzione. Concordo con Enrico, serve un partito nuovo, non l’ennesimo segretario”. Sui vaccini: “Il piano del generale Figliuolo definisce un cambio di passo che non puo’ piu’ essere rimandato: le Regioni sono impazienti di collaborare. Siamo pronti”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.