• Today is: domenica, Maggio 9, 2021

Orrore nel Torinese, uccide moglie, figlio e proprietari di casa poi si spara al volto: ricoverato in gravi condizioni

Strage familiare all’interno di un appartamento nel Torinese. Tragico il bilanci: quattro morti e un ferito grave. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica a Rivarolo Canavese. Secondo le prime ricostruzioni, confermate dai carabinieri di Ivrea, in un alloggio privato un uomo avrebbe aperto il fuoco e ucciso a colpi di pistola la moglie e il figlio e i padroni di casa.

I carabinieri hanno trovato altri due cadaveri: si tratterebbe di una coppia di anziani che abitava al piano di sopra. L’omicida si sarebbe poi sparato ed è ricoverato in condizioni gravi a Torino. Intorno alle 3.15 del mattino, all’interno di una abitazione privata, i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno rinvenuto 4 persone decedute colpite nelle ore precedenti da colpi arma da fuoco esplosi da un pensionato.

Mentre gli agenti cercavano di entrare nell’abitazione, l’uomo si è sparato al volto rimanendo gravemente ferito. Le persone decedute sono la moglie ed un figlio disabile dell’omicida, nonché una coppia di anziani coniugi, proprietari di quella abitazione e domiciliati al piano di sopra del medesimo stabile. Per l’omicidio è stata utilizzata una pistola regolarmente detenuta. Il ferito è stato trasportato in ospedale a Torino in gravi condizioni.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.