• Today is: domenica, Maggio 9, 2021

Orrore nel Napoletano, uomo ucciso per difendere la figlia

Uccide fratello e simula caduta dal balcone, arrestato dai carabinieri

Ucciso per difendere la figlia. E’ quanto accaduto nella serata di ieri a Torre Annunziata (Napoli), all’interno del piazzale di un parcheggio privato in via IV Novembre. La vittima si chiamava Maurizio Cerrato, 61enne incensurato.

E’ stato ammazzato in modo brutale presumibilmente dopo una lite per futili motivi legati a un parcheggio. Cerrato è stato prima aggredito e poi ucciso con un fendente al torace. I carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Torre Annunziata hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza. Indagini in corso per chiarire dinamica dell’evento e per rintracciare chi ha colpito il 61enne.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.