• Today is: mercoledì, Settembre 23, 2020

Nonna Elisabetta a 98 anni sconfigge il Coronavirus: “Voglio andare dal parrucchiere”

A 98 anni ha combattuto e vinto la sua battaglia contro il Coronavirus e ora ha le idee chiare sul prossimo futuro: andare dal parrucchiere.

E’ la storia di nonna Elisabetta, anziana paziente dell’Istituto dermopatico dell’Immacolata (Idi) di Roma che l’ha dimessa dopo due tamponi negativi e l’ha riportata a casa, all’Istituto delle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Acilia, lì dove lo scorso mese era stato scoperto un focolaio di Coronavirus. Ma la battaglia di Elisabetta è stata dura, ricoverata l’8 aprile già in condizioni critiche, come racconta il primario del reparto Covid allestito all’Idi, il dottor Antonio Sgadari: “Aveva già febbre, lievi difficoltà respiratorie, la polmonite interstiziale da Covid-19. Dopo due giorni è peggiorata all’improvviso, è scivolata in uno stato soporoso smettendo anche di alimentarsi. Sembrava segnata – continua il primario – l’abbiamo curata con antiretrovirali, antibiotici e antinfiammatori, abbiamo deciso non solo di idratarla ma di nutrirla anche per via parenterale. Tuttavia la paziente continuava a desaturare arrivando in quella zona limite prima dell’intubazione, che comunque sarebbe stata difficile”.

Ma poi arriva la svolta, l’anziana guerriera non si è arresa. La 98enne era riuscita a superare la fase più critica, con le condizioni di salute che lentamente hanno ripreso a migliorare. “Abbiamo capito che ce l’aveva fatta quando dal corridoio l’abbiamo sentita chiedere a gran voce un materasso più morbido, perché quello che aveva era troppo duro”, sottolinea infatti il primario. Elisabetta quindi è tornata all’Istituto delle suore Cappuccine, dove l’anziana vive da anni non avendo parenti. Ma ai medici e alle infermiere ha confessato, prima di salutare, il suo prossimo obbiettivo: “Voglio andare dal parrucchiere”

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.