• Today is: sabato, Settembre 19, 2020

Muore in bici a 18 anni a Bologna: è il nipote di Romano Prodi

E’ morto oggi il ragazzo di 18 anni rimasto ferito ieri pomeriggio investito da un’automobile, mentre era in sella alla sua bicicletta sui colli intorno Bologna. Il ciclista si chiamava Matteo Prodi, figlio di Giovanni e Mariangela, nipote di Vittorio e pronipote dell’ex premier Romano Prodi.

Dalle prime ricostruzioni la macchina stava salendo dalla città verso la zona collinare mentre la bici procedeva nel senso opposto. Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente. L’impatto ha fatto volare a terra il ciclista che è caduto in maniera rovinosa. Soccorso dal 118, è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Maggiore, dove è deceduto in tarda mattinata. Entrambi i mezzi sono stati posti sotto sequestro dalla Polizia Locale che ha eseguito i rilievi.

Il giovane Matteo era uno studente di quinta superiore e si preparava per affrontare quest’anno l’esame di maturità scientifica al liceo Fermi. Aveva già chiaro il suo futuro, si vedeva ingegnere con il test di ingresso all’università già superato.

Il nonno di Matteo è il Vittorio Prodi, fratello di Romano e già presidente della Provincia di Bologna (dal ’95 al 2004) e deputato del Parlamento europeo con l’Ulivo. A quanto si apprende, la famiglia ha autorizzato l’espianto degli organi del ragazzo.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.