• Today is: martedì, Ottobre 20, 2020

Mosca spari in strada, tre morti: “È attacco terroristico”

Mosca spari in strada, tre morti: "È attacco terroristico"

Spari nel centro di Mosca, vicino alla Lubianka, che ospita la centrale dei servizi di sicurezza russi Fsb. Secondo la tv filo-Cremlino Russia Today, tre persone sarebbero rimaste uccise.

Nell’area dove è avvenuta la sparatoria sono arrivate le forze speciali. Lo riporta MediaZona, che pubblica un video.

Spari nel centro di Mosca, vicino alla Lubianka, che ospita la centrale dei servizi di sicurezza russi Fsb. Secondo la tv filo-Cremlino Russia Today, tre persone sarebbero rimaste uccise.

Nell’area dove è avvenuta la sparatoria sono arrivate le forze speciali. Lo riporta MediaZona, che pubblica un video.

Gli autori dell’assalto alla sede dei servizi di sicurezza interni russi (Fsb) erano tre. Lo conferma l’Fsb stesso, chiarendo che la sparatoria è iniziata nella sala d’ingresso al pubblico del palazzo di Lubyanka. Due assalitori sono stati neutralizzati mentre il terzo è riuscito a fuggire ed è stato ucciso in seguito. Un vigile urbano, in servizio di fronte all’entrata, è rimasto ucciso nel corso della sparatoria. L’Fsb ha classificato l’incidente come un attacco terroristico. Lo riporta l’agenzia Moskva.

La zona, nel pieno centro di Mosca, zeppa di negozi e ristoranti, è stata bloccata. Secondo RBC, che cita il canale 112, nell’area è stata bloccata la copertura del telefoni cellulari.

L’uomo “non identificato” che ha aperto il fuoco in centro a Mosca è stato “neutralizzato”. Lo fa sapere l’Fsb, i servizi di sicurezza interni russi, che conferma che ci sono dei feriti. Stando alle prime informazioni che circolano sui media russi, sarebbero stati invece tre gli uomini armati che avrebbero assaltato il palazzo dei servizi. Ma le informazioni sono al momento contraddittorie. Nei video pubblicati su internet si vede la gente correre e si odono raffiche di spari.

Due agenti del Servizio di sicurezza federale russo (FSB) sono rimasti gravemente feriti nella sparatoria nel centro di Mosca, a Lubyanka, ha detto un portavoce del ministero della Sanità russo. “Due agenti dell’FSB hanno ricevuto ferite molto gravi”, ha detto il portavoce. Lo riporta Interfax.

La notizia è stata presa dall’Ansa

Alessandro Fucci
Alessandro Fucci