• Today is: domenica, Maggio 9, 2021

Milano, imprenditore derubato insegue i ladri con la Polizia e li fa arrestare: i complimenti degli agenti

Milano, imprenditore derubato insegue con la Polizia e fa arrestare i ladri: i complimenti degli agenti

Spiacevole episodio, culminato in un eroico lieto fine, per l’imprenditore Salvatore Fucci. L’ingegnere campano era per motivi lavorativi a Milano. Ieri sera, in un parcheggio di via Sempione, ha trovato la sua automobile aperta e saccheggiata.

La portiera della vettura era stata forzata e dall’interno erano spariti una valigia, il cellulare e altri oggetti personali. Ma l’Ing. Fucci non si è perso d’animo. Una volta chiamata la Polizia, in attesa dell’arrivo degli agenti, l’imprenditore si è messo alla ricerca dei malviventi.

Nei pressi del parcheggio ho notato due ragazzi che sembravano fossero tossicodipendenti – ha raccontato FucciIl Rinascimento – a quel punto li ho affrontati e quando sono scappati ho iniziato a inseguirli“.

Così, come se fosse stato scritto per la sceneggiatura di un film, è iniziato un inseguimento che ha visto entrare in gioco gli agenti della volante Sempione Bis Terzo Turno della Questura di Milano.

Ho incontrato questi straordinari poliziotti per strada – ha affermato Fucci – Hanno subito compreso la fase concitata della situazione e mi hanno fatto accomodare in auto con loro. Poco dopo siamo riusciti a rintracciare i ladri e a fermarli“.

Alla fine dell’inseguimento gli agenti sono riusciti a individuare i presunti malviventi consentendo all’Ing. Fucci di recuperare parte del maltolto. “Dopo un pò di spavento sono stato contento di come si è conclusa tutta la faccenda – ha concluso Fucci – Ho anche ricevuto i complimenti degli agenti che non smetterò mai di ringraziare“.

Avatar
Andrea Aversa

Giornalista pubblicista e curatore delle sezioni “Esteri” ed “Economia”