• Today is: mercoledì, Ottobre 21, 2020

Meteo, scatta l’allerta della Protezione Civile: coinvolto il Centro-Nord

Un sistema perturbato atlantico, proveniente dalla Francia, raggiungerà, nella giornata di mercoledì, i settori più occidentali italiani determinando una fase di tempo instabile su Emilia-Romagna e gran parte delle regioni centrali, con associato un deciso rinforzo dei venti al Sud.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse: dalla tarda mattinata di domani precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, dapprima su Sardegna ed Emilia-Romagna, in estensione a Umbria, Lazio e settori occidentali di Abruzzo e Molise.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Dal pomeriggio di domani attesi, inoltre, venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali dapprima su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, in estensione al Lazio e tendenza a ruotare dai quadranti occidentali. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani allerta gialla su Umbria, Lazio, gran parte della Sardegna e su alcuni settori di Emilia-Romagna, Abruzzo, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Mariacarmela Fucci
Mariacarmela Fucci