• Today is: venerdì, Febbraio 26, 2021

Marcella uccisa brutalmente, il killer le ha fracassato il cranio sbattendolo sul bidet

Marcella uccisa brutalmente, il killer le ha fracassato il cranio sbattendolo sul bidet

Emergono dettagli atroci dalle indagini per l’omicidio di Marcella Boraso, la donna di 59 anni trovata morta a Portograuaro, in provincia di Venezia. Il killer l’ha ammazzata sbattendole il crani ripetutamente sul bidet del bagno.

La violenza è stata tale che il sanitario si è distrutto. E’ questo uno dei particolari che i carabinieri hanno ricostruito. Per il brutale omicidio è stato arrestato un giovane di 23 anni di origini marocchine che sarebbe stato amico della vittima.

Il killer ha poi incendiato la casa, ma ciò nonostante la scientifica ha rilevato tracce di sangue sul soffitto del bagno che non sarebbero state provocate da una caduta accidentale sul sanitario, poiché erano troppo in alto. Sotto sequestro anche una maglietta che il giovane indossava al momento del fermo, che presentava tracce ematiche.

Tag:
Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.