• Today is: domenica, Maggio 9, 2021

Maradona assumeva psicofarmaci, l’autopsia esclude la presenza di droga e alcol

Diego Armando Maradona e’ stato operato con successo al cervello, fanno sapere i medici citati dalla Afp. “Siamo riusciti a rimuovere il coagulo di sangue. Diego ha affrontato bene l’operazione“, ha detto il dottor Leopoldo Luque presso la sua clinica privata di Buenos Aires. Diego Armando Maradona uscito dalla sala operatoria “E’ sotto controllo.C’e’ un po’ di drenaggio. Rimarra’ sotto osservazione“, ha aggiunto Luque. Maradona, 60 anni, lunedi’ era stato ricoverato in un ospedale di La Plata – dove e’ l’allenatore del Gimnasia – dopo essere caduto: dai controlli era emerso un ematoma subdurale.

Non ha assunto alcol e droghe ma antidepressive. E’ quanto emerge dall’autopsia sul corpo di Diego Armando Maradona, morto lo scorso 25 novembre in Argentina. Rilevata la presenza di psicofarmaci: si tratterebbe di antidepressivi, antiepilettici e di un farmaco contro l’astinenza da alcol. Non è stata rilevata nessuna presenza di tracce delle medicine per la sua cardiopatia.

L’ex fuoriclasse del Napoli è morto in conseguenza di un “edema polmonare acuto” e di una “insufficienza cardiaca cronica aggravata”, in linea con l’autopsia preliminare svolta il giorno dopo la morte. Oltre ai noti problemi al cuore (la cardiomiopatia dilatata ed aree di ischemia miocardica) nel fegato è stato riscontrato un “probabile quadro cirrotico”, nei reni una “necrosi tubolare acuta” e nei polmoni la “rottura dei setti alveolari”.

Poche ore prima che venisse reso noto l’esito degli esami, Giannina Maradona, una delle figlie di Diego, si era sfogata sui social. “Molti figli di p… si aspettavano che dopo l’autopsia di mio padre venissero fuori tracce di droghe, alcol e marijuana – l’attacco di Giannina – Non sono un dottore ma l’ho visto molto gonfio. Aveva una voce robotica, non era la sua. Stava accadendo, e la pazza ero io”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.