• Today is: lunedì, Settembre 21, 2020

L’ex ministro Tria all’attacco contro i bonus del Governo: “Sanno di improvvisazione, il Mef utile a disperdere risorse”

L'ex ministro Tria all'attacco contro i bonus del Governo: "Sanno di improvvisazione, il Mef utile a disperdere risorse"

I bonus sanno di improvvisazione, bruciano risorse e non c’e’ ripresa” Lo sostiene l’ex ministro dell’Economia del governo gialloverde, Giovanni Tria, in un’intervista al quotidiano “La Stampa”, secondo il quale “ci sono bonus e bonus”, nel senso che “bisogna vedere un po’ che finalita’ hanno”.

E per Tria l’impressione e’ che “questa idea di distribuire bonus di ogni tipo risponda a una forma non dico di improvvisazione ma quasi” perche’ noi alla fine “vediamo che i consumi non ripartono, ma soprattutto vediamo che non sono arrivati pienamente i sussidi destinati in maniera selettiva alle categorie economiche“. E uno di questi, afferma, “era quello che assegnava un contributo a fondo perduto, ma erano appena 5 miliardi e certamente non sono stati determinanti. Bisognava dare molto di piu’ alle imprese in difficolta’: io avrei visto un’azione delle stesse dimensioni, ma concentrata su quelle imprese che hanno perso di piu’ per il lockdown e che sono in grado di dimostrarlo, prevedendo poi un conguaglio a fine anno”.

E a proposito del bonus sui consumi, l’ex titolare del Mef gialloverde dichiara: “Serve solo a disperdere ulteriormente le risorse” perche’ “e’ difficile dimostrare che tutti questi bonus servano davvero ad aumentare i consumi, mentre e’ molto probabile che finiscano a sostenere spese che si sarebbero fatte comunque”. Insomma, “di solito interventi di questo tipo si fanno per spingere la gente ad acquistare beni durevoli, magari per invogliarli ad effettuare in anticipo la spesa”.

E sul bonus biciclette chiosa: “Qual e’ la logica di questa misura? Far andare in bicicletta perche’ sull’autobus c’e’ il Covid? Capisco, ma anche questo e’ un sussidio a pioggia”. Due ultime questioni: il Recovery fund per il quale, secondo Tria, “piu’ che le schede dei singoli ministri serve una visione, serve un programma”, e il Mes, che “va utilizzato subito, ma soprattutto subito va fatto partire il piano per potenziare la sanita’, perche’ anche cosi’ si aiuta la ripresa” conclude.

 

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.