• Today is: giovedì, Novembre 26, 2020

Lega in piazza a Roma: parla solo Salvini. Malumori tra gli alleati

Macchina organizzativa della Lega a tutto vapore per sabato. Decine i pullman che arriveranno a Roma per la manifestazione lanciata da Matteo Salvini per l”orgoglio italiano’, contro il governo Conte, M5s e Pd.

Tutto pronto, tranne la scaletta degli interventi dal palco di San Giovanni, che a quanto apprende AdnKronos, resta ancora in stand-by, almeno fino a a domani. Di sicuro il front man dell’evento, su cui la Lega scommette per dare un messaggio di piazza forte, non solo alla maggioranza, ma anche agli alleati, è Salvini, che dopo Pontida, lo scorso 15 settembre, cerca di bissare il bagno di folla. Un protagonismo che, però, qualche malumore tra i suoi alleati lo ha già fatto sorgere.

A San Giovanni, Silvio Berlusconi è stato l’ultimo dei leader del centrodestra ad assicurare la sua presenza – tra la sorpresa dei suoi -. ma la sfida personale del leader azzurro si complica, proprio perché sembra mancare quello spirito di squadra che gli azzurri, non solo i filoleghisti, reclamano da tempo. E qualcuno, non nasconde il timore, che una piazza poco compatta, possa alla fine, arrivare a far partire qualche fischio verso il Cavaliere.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.