• Today is: lunedì, Novembre 30, 2020

Lago di Como, corpo della 12enne ritrovato a oltre 100 metri di profondità

Dopo sei giorni di ricerche, il drammatico epilogo: il corpicino della piccola Fatou, la ragazzina di 12 anni originaria del Gambia ma residente a Monza con la sua famiglia, è stato ritrovato a 125 metri di profondità nel lago di Como.

La piccola, trascinata via dalla corrente lo scorso 27 agosto, è stata intercettata da un robot dei vigili del fuoco specializzato nelle ricerche sui fondali.

Il corpo si trovava lontano dalla riva, a circa 200 metri, nonostante al momento della scomparsa Fatou non si trovasse molto distante dalla piccola spiaggia di Abbadia Lariana, nel Lecchese, e fosse insieme alla madre. E’ stata la corrente a trascinare al largo Fatou pochi attimi dopo essere entrata in acqua.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.