• Today is: domenica, Novembre 29, 2020

La Germania attacca la Russia: “Alexej Navalny avvelenato, chiediamo spiegazioni”

Alexej Navalny è stato avvelenato con un agente nervino del gruppo Novichok”. Ad affermarlo è il portavoce del governo tedesco che ora chiede a Mosca spiegazioni. Sembrerebbero dunque delinearsi le responsabilità nell’avvelenamento di Navalny, simbolo dell’opposizione al governo di Mosca e conosciuto soprattutto per le sue inchieste sulla corruzione della Russia guidata da Putin.

I test tossicologici sono stati condotti all’ospedale Charité di Berlino dove dal 20 agosto il leader dell’opposizione russa è stato ricoverato a seguito di un malore che lo ha colpito mentre era in volo verso Mosca. In quell’occasione il pilota era stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza nella città di Omsk. Il suo staff fin da subito ha parlato di avvelenamento, i sintomi sarebbero infatti sopraggiunti pochi minuti dopo essere salito a bordo dell’aereo, dopo aver bevuto un tè.

La particolare tossina era stata infatti utilizzata anche per un altro avvelenamento sospetto nel 2018, in Inghilterra. Serghej Skripal e la figlia Yulia vennero trovati semi-incoscienti su una panchina di Salisbury, una città della contea del Wiltshire, in Inghilterra.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.