• Today is: mercoledì, Dicembre 2, 2020

La furbata di Grillo per aiutare l’amico ristoratore

Beppe GRILLO decide di dare una mano con i suoi account da milioni di follower al suo amico albergatore dell’Hotel Forum di Roma promuovendo l’offerta di cena al ristorante dell’albergo, ma allora aiuti tutti i titolari di ristoranti, chiami Conte e gli chieda di modificare il Dpcm sulla chiusura alle 18 indiscriminata per tutti”. E’ quanto scrive su Facebook il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi. ”Quel provvedimento scritto male – prosegue Anzaldi – ha creato solo proteste e sconcerto, mentre gli effetti benefici per abbassare la curva dei contagi sono tutti da vedere.

Intanto altre situazioni che appaiono ben più rischiose, come i centri commerciali e i mezzi pubblici, non hanno ricevuto la stessa attenzione dal governo, mentre ancora oggi il presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini ha ribadito di essere pronto a chiudere i centri commerciali nel weekend, mentre aveva chiesto di lasciare aperti i ristoranti che rispettano le regole. Intanto continuiamo a leggere esternazioni auto celebrative e auto assolutorie del commissario governativo all’emergenza, che avrebbe dovuto reperire in tempo apparecchiature sanitarie e soddisfare i fabbisogni dei presidi anti covid e invece pontifica su tutto, persino sulle modalità dei ricoveri ospedalieri, neanche avesse preso il posto del ministro della Salute o del presidente dell’Istituto superiore di sanità”. (

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.