• Today is: venerdì, Aprile 23, 2021

Ius soli, Salvini attacca Letta: “Solo un marziano pensa alla cittadinanza agli immigrati”

“Solo un marziano, solo uno che arriva da Parigi o da Marte, in un Paese con le scuole chiuse, gli asili chiusi, le università chiuse, le fabbriche in difficoltà e gli italiani che hanno problemi di salute fisica e mentale, si occupa di regalare cittadinanza agli immigrati”. Così Matteo Salvini, senatore e leader della Lega, commenta la proposta del neo segretario del Pd Enrico Letta.

A margine dell’udienza a carico dei 99 Posse, imputati per diffamazione aggravata dopo un video diffuso nel 2015, il segretario del Carroccio attacca: “Se è stata una caduta di stile lo dica. Noi siamo al governo per fare le cose serie e lo ‘Ius soli’ non è una cosa seria. Ricordo al distratto parigino Letta che l’Italia è il paese europeo che concede più cittadinanza. Se parla di ‘Ius soli‘ vuol dire che vuole far cadere questo governo”.

Poi aggiunge: “Non penso che Draghi abbia la benché minima intenzione di parlare di ius soli o di cittadinanza agli immigrati”. Sulle aperture chieste fino a qualche settimana fa Salvini ammette il dietrofront ma rilancia: “Penso e spero che il 7 aprile, giornata mondiale della sanità, segni il ritorno alla vita in Italia. Il sacrificio di questi giorni di marzo lo sopportiamo e lo rispettiamo  però conto che il combinato disposto tra l’arrivo della primavera, il piano vaccinale finalmente operativo e il buonsenso degli italiani da aprile segni il ritorno alla vita. Penso e spero che la prossima estate sia quella del boom economico per il turismo e l’impresa italiana. Non possiamo sopportare altri mesi di chiusura”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.