• Today is: venerdì, Settembre 18, 2020

Israele risponde ai palloncini incendiari di Hamas: raid su Gaza

Dopo il lancio di nuovi palloni incendiari e ordigni esplosivi dalla Striscia verso il sud di Israele che ieri hanno innescato più di 30 roghi lungo il confine, l'esercito israeliano ha colpito durante la nottata obiettivi di Hamas a Gaza. Lo ha fatto sapere il portavoce militare secondo cui sono state centrate in risposta "postazioni militari e strutture sotterranee". Non si hanno al momento notizie di vittime. Sono oramai vari giorni che si susseguono i lanci di palloni, ordigni e razzi verso Israele che risponde con attacchi sulla Striscia. Hamas ha detto che continuerà fino a che non sarà rimosso il blocco che Israele, ma anche l'Egitto, hanno imposto all'enclave palestinese. Il ministro della difesa Benny Gantz ha ammonito Hamas sulle conseguenze delle azioni.

Dopo il lancio di nuovi palloni incendiari e ordigni esplosivi dalla Striscia verso il sud di Israele che ieri hanno innescato più di 30 roghi lungo il confine, l’esercito israeliano ha colpito durante la nottata obiettivi di Hamas a Gaza.

Lo ha fatto sapere il portavoce militare secondo cui sono state centrate in risposta “postazioni militari e strutture sotterranee”. Non si hanno al momento notizie di vittime. Sono oramai vari giorni che si susseguono i lanci di palloni, ordigni e razzi verso Israele che risponde con attacchi sulla Striscia.

Hamas ha detto che continuerà fino a che non sarà rimosso il blocco che Israele, ma anche l’Egitto, hanno imposto all’enclave palestinese. Il ministro della difesa Benny Gantz ha ammonito Hamas sulle conseguenze delle azioni.

Mariacarmela Fucci
Mariacarmela Fucci