• Today is: giovedì, Novembre 26, 2020

Isis, raid Usa in Siria: Al Baghdadi sarebbe morto facendosi esplodere

Isis, raid Usa in Siria: Al Baghdadi sarebbe morto facendosi esplodere

Secondo quanto riportato da fonti americane, Abu Bakr al-Baghdadi – leader dell’Isis – sarebbe morto in seguito ad un raid aereo Usa avvenuto nel Nord della Siria. Il terrorista più ricercato del mondo era all’interno di un compound insieme a dei suoi familiari prima di farsi esplodere azionando un giubbotto esplosivo che aveva addosso.

La notizia, trapelata da alcuni fonti interne al Pentagono. è in via di riscontro. Gli account social e web legati allo Stato Islamico non hanno nè confermato nè smentito ma solo annunciato che la Guerra Santa non avrà fine e continuerà.

L’operazione sarebbe stata pianificata da tempo dal Presidente Donald Trump e i suoi collaboratori. “La Turchia ha scambiato informazioni e si è coordinata con gli Stati Uniti prima dell’operazione americana per uccidere il capo dell’Isis nel nord della Siria“, ha fatto sapere il Ministero della Difesa turco attraverso le agenzie di stampa locali.

Un messaggio è giunto anche dalla fazione curdo-siriana: “Un’operazione storica e di successo grazie a un lavoro congiunto di intelligence con gli Stati Uniti d’America“, ha scritto su Twitter il generale Mazloum Abdi.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.