• Today is: giovedì, Novembre 26, 2020

Inghilterra, i messaggi dal tir degli orrori: “Ti amo mamma”

Inghilterra, i messaggi dal tir degli orrori: "Ti amo mamma"

Non erano tutti di nazionalità cinese i 30 cadaveri trovati all’interno di un container trasportato da un tir che dal Blegio ha attraccato in Inghilterra. Tra loro c’erano corpi senza vita provenienti anche da altri paesi asiatici come il Vietnam.

Come riportato dai principali media britannici, sono stati resi pubblici alcuni messaggi strazianti inviati dalle vittime prima della morte. “Mi dispiace mamma. Il mio viaggio all’estero non è andato bene. Ti amo così tanto! Sto morendo perché non posso respirare“.

Queste le parole di una giovane i cui genitori sono convinti fosse a bordo del maledetto container. In totale si è trattato di 39 vittime, 31 uomini e 8 donne. Si è trattato dell’ennesimo viaggio della speranza finito in tragedia da parte di un gruppo di immigrati sfruttati dai trafficanti di uomini.

Per ora la Polizia dell’Essex ha effettuato quattro arresti: l’autista nordirlandese del tir, Mo Robinson, di 25 anni; due presunti basisti del traffico, uno uomo e una donna di 38 anni residenti entrambi a Warrington, nel Cheshire, in Inghilterra; e un 48enne nordirlandese fermato nelle ultime ore mentre cercava di imbarcarsi su un volo all’aeroporto di Stansted.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.