• Today is: sabato, Dicembre 5, 2020

Il Governo annuncia: “Stop licenziamenti fino a fine marzo e Cig gratuita per datori lavoro”

Stop ai licenziamenti fino alla fine di marzo e cassa integrazione gratuita per i datori di lavoro. E’ quanto annuncia il premier Giuseppe Conte nel corso dell’incontro, in videoconferenza, con i sindacati.

“Stiamo vivendo una situazione complessa, con tanta preoccupazione e sofferenza. Per questo il governo ritiene di dover fare uno sforzo finanziario ulteriore e dare un messaggio a tutto il mondo lavorativo di certezza e sicurezza” ha dichiarato il presidente del Consiglio.

Sono così 18 le settimane di cassa integrazione che andranno a coprire il periodo da metà novembre a tutto marzo 2021. Con il decreto Ristori approvato in settimana era già stata prolunga la cassa integrazione di sei settimane dal 16 novembre al 31 gennaio.

Maurizio Landini, segretario della Cgil, ha commentato positivamente l’annuncio del premier Conte: “Abbiamo fatto un buon lavoro insieme. Avevamo bisogno di dare un messaggio e lo abbiamo dato”. Soddisfazione anche per Alessandra Furlan, segretaria generale della Cisl: “La decisione assunta del governo consente di dare sicuramente un minimo di serenità alla nostra gente. Va dato atto al presidente del Consiglio, che ringraziamo, di avere compreso le ragioni e le preoccupazioni espresse in queste giornate dal sindacato”. “Il fatto di uscire stasera con una intesa ci consente di affrontare le giornate complicate per il Paese e nei luoghi di lavoro con uno spirito positivo. E’ un passo avanti fondamentale, ci contavamo tanto”, sottolinea.

“Nell’interlocuzione diretta avuta oggi con il presidente del Consiglio – si legge in una nota di Confindustria -, Conte ci ha illustrato l’intenzione del governo di confermare fino a marzo il doppio regime di estensione Cig e blocco licenziamenti. Gli abbiamo confermato quanto detto ieri nell’incontro con il Mef, il Mise e il Ministero del Lavoro. Per Confindustria la proroga per ragioni di emergenza è giustificata se per le imprese che utilizzano la cassa Covid l’accesso non prevede alcuna contribuzione, e il premier ha convenuto che così sarà”-

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.