• Today is: giovedì, Novembre 26, 2020

Guerriglia in Messico, morti e feriti per la caccia al figliodi “El Chapo”

Guerriglia in Messico, morti e feriti per la caccia al figliodi "El Chapo"

Guzman Lopez, figlio ventenne di JoaquinEl ChapoGuzman, il leader narcos in carcere in Usa, “è libero e ha contattato la famiglia“: lo afferma il legale Jose Luis Gonzalez Meza ai media messicani.

Le autorità centrali confermano che l’operazione per arrestarlo è stata “interrotta” per “salvaguardare i residenti” nell’area in cui il narcotrafficante era stato individuato. Il bilancio della ‘battaglia’ tra narco e forze di sicurezza a Culiacan è di nove feriti, tra i quali sei militari.

Ecco il motivo del blitz militare che ha scaturito una ‘battaglia’ tra narcos e forze di sicurezza a Culiacan, nel nord del Messico, in cui è sfociata l’operazione lanciata nel tentativo di arrestare il rampollo e figlio di “El Chapo“.

Lo hanno riferito in conferenza stampa autorità federali. Si tratta di un civile, un membro della Guardia Nazionale, un prigioniero e cinque aggressori.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.