• Today is: mercoledì, Settembre 23, 2020

Governo in crisi. Il ministro Bellanova pronta a lasciare

“Questa non è una battaglia strumentale, queste persone non votano. Noi stiamo facendo una battaglia per quelli che non voteranno. Se non passa per me è anche motivo di permanenza o meno nel governo, io non sono qui a fare tappezzeria. Queste persone stanno in Italia e non possono andare da nessuna parte, vivono nei ghetti senza nessuna profilassi sanitaria. È una questione di sicurezza. È un problema sanitario e di lavoro. Io me ne voglio fare carico”.

Così la ministra Teresa Bellanova a Radio Anch’Io su Rai Radio 1. “Capisco che tra le persone ci sia molta diffidenza perché per anni è stata alimentata l’idea che i diversi sono i nemici – aggiunge – L’emergenza sanitaria ci ha fatto vedere che i migranti sono fondamentali per portare avanti l’economia del nostro paese. Riflettiamo sullo spreco delle campagne e sulle colf che stanno con i nostri anziani e che aiutano le nostre famiglie”. Bellanova spiega: “Puntiamo a dare la possibilità di un permesso di soggiorno temporaneo alle aziende e alle famiglie che hanno lavoratori in nero o una badante in nero, e che volevano regolarizzarli ma non potevano perché queste persone non hanno la cittadinanza”.

Questo perché “In un paese dove sta prendendo piede l’idea della decrescita felice, noi a queste persone diciamo che il permesso di soggiorno può essere rinnovato se lavorano e danno un contributo al nostro paese”. E “Se qualcuno non avrà il coraggio di far partire la regolarizzazione si prenderà la responsabilità dei prodotti marciti nelle campagne”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.