• Today is: lunedì, Marzo 1, 2021

Governo Draghi, malumore nei 5 Stelle: “Noi asfaltati da Lega e Forza Italia”

Luigi Di Maio pronto al sì a Draghi: "Io voto sì, mi fido di Beppe Grillo. Difendere ciò che si è costruito"

“Ci hanno asfaltati”, “tutta l’industria in mano alla Lega“. Questi alcuni commenti postati da eletti del Movimento 5 Stelle nelle chat interne dopo l’ufficializzazione della lista dei ministri del governo Draghi. Molti pentastellati – secondo quanto apprende l’Adnkronos – non nascondono il loro malumore per la composizione del nuovo esecutivo.

A rincarare la dose è Alessandro Di Battista che proprio ieri aveva annunciato l’addio al Movimento. “Ne valeva la pena?” ha scritto su Facebook l’ex deputato grillino. Un’altra parlamentare osserva: “Ci hanno asfaltato totalmente. Lega e Forza Italia contano più di noi”. “Ragazzi, ma siete davvero convinti di votare questo governo?”, domanda un’altra pentastellata. E non manca chi lamenta lo scarso peso dato al Sud nella compagine di governo.

“Il super ministero chiesto da Beppe Grillo – scrive Barbara Lezzi sulla sua pagina – non c’è. Il ministero dell’Ambiente non sarà fuso con il ministero dello Sviluppo economico. Eh no, perché il ricco ministero per lo Sviluppo economico sarà affidato alla Lega con Giorgetti. Noi non abbiamo votato per questo sulla piattaforma Rousseau”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.