• Today is: mercoledì, Dicembre 2, 2020

Elezioni USA, Biden pronto per discorso della vittoria e Trump viene censurato dalle tv nazionali

Elezioni USA, Biden pronto per discorso della vittoria e Trump viene censurato dalle tv nazionali

Il Secret Service ha inviato una squadra di rinforzi a Wilmington, in Delaware, per aumentare la protezione attorno a Joe Biden e la sua famiglia. La notizia è stata riportata dal Washington Post. Si tratta di un chiaro segnale che il candidato democratico sarebbe pronto a tenere il discorso della vittoria nella corsa alla Casa Bianca gia’ nelle prossime ore. Un altro indizio e’ che la sua campagna avrebbe allungato di almeno un giorno l’affitto delle sale del Wilmington Convention Center, da dove Biden intende parlare al Paese una volta eletto presidente.

“Nessuno ci porterà via la nostra democrazia. Né adesso, né mai. L’America è arrivata troppo lontano, ha combattuto troppe battaglie e ha sopportato troppo perché ciò accada. Il popolo non resterà in silenzio, né si farà bullizzare o si arrenderà. Ogni voto deve essere contato”, questo uno degli ultimi tweet di Joe Biden.

Le accuse di Trump ai democratici, presidente censurato

Intanto continuano le accuse di Donald Trump in diretta tv. Il presidente uscente accusa i democratici di utilizzare “voti illegali” per “tentare di rubare le elezioni”, e diverse emittenti televisive statunitensi interrompono le trasmissioni: e’ accaduto anche questo nella terza giornata di spoglio delle schede elettorali per le presidenziali Usa. Il presidente aveva convocato i giornalisti alla Casa Bianca ed era il suo primo intervento pubblico dall’Election Day; ma mentre parlava, ritenendo che le sue parole favorissero la disinformazione, diversi emittenti hanno interrotto la trasmissione. “Bene, eccoci di nuovo nella posizione insolita di (dover) non solo interrompere il presidente degli Stati Uniti, ma anche correggere il presidente degli Stati Uniti”, e’ intervenuto il conduttore di Msnbc, Brian Williams, subito dopo il taglio della diretta. Anche Nbc News e Abc News hanno interrotto la trasmissione che alla fine ha finito per non essere piu’ una conferenza stampa, poiche’ il presidente ha lasciato la scrivania senza rispondere alle domande dei giornalisti. La Cnn – che nel passato ha avuto diversi pesanti scontri con Trump- ha invece continuato a trasmettere integralmente la diretta, ma al termine il giornalista, Jake Tapper, ha criticato il presidente: “Che notte triste per gli Stati Uniti d’America vedere il suo presidente … accusare falsamente le persone di aver tentato di rubare le elezioni!”.

Salvatore Fucci
Salvatore Fucci