• Today is: mercoledì, Settembre 23, 2020

Ecatombe campana. La Lega all’attacco di De Luca

Non facciamoci piacere troppo l'autoritarismo di De Luca

Il presidente Vincenzo De Luca perde tempo sui social annunciando pagamenti in 10 giorni mentre in Campania ci sono ancora 120mila persone, padri e madri di famiglia che attendono la cassa integrazione da due mesi per colpa degli uffici regionali e dell’Inps, incapaci di dialogare. In regione si rischia un’ecatombe commerciale”. E’ quanto si legge in una nota del coordinamento regionale della Lega in Campania. “I 25mila euro annunciati dal governo – prosegue la nota – nessuno li ha visti.

Il modello Campania presentato da De Luca è un fallimento: artigiani in rivolta, balneari alla deriva, commercianti inascoltati, albergatori abbandonati. La proposta della Lega, sia a livello nazionale che locale è chiara: anno bianco fiscale per tutto il 2020, saldo e stralcio con l’Agenzia delle Entrate, bonus vacanze diretto per le famiglie e non a carico degli operatori, procedure d’urgenza e deroghe al Codice degli appalti, riaperture per chi è pronto nel rispetto della sicurezza. Il presidente pensa solo ai like e trascura i territori”, conclude la nota.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.