• Today is: sabato, Settembre 26, 2020

E’ in casa con la sorella, bambino di 4 anni muore annegato in piscina

Dramma nel pomeriggio di oggi in via Ripuaria a Varcaturo, frazione del comune di Giugliano (Napoli), dove un bimbo di 4 anni è morto dopo essere caduto nella piscina dell’abitazione in cui viveva con la sorella e i genitori.

Il piccolo si trovava in casa con la sorella di 19 anni quando è avvenuto l’incidente. I genitori erano momentaneamente usciti quando il figlioletto, per cause in corso di accertamento, è finito nella piscina presente in giardino.

Inutile il trasporto all’ospedale di Pozzuoli dove il bimbo è giunto già privo di vita. Una tragica fatalità sulla quale sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Varcaturo e quelli della compagnia di Giugliano. Sul posto anche il magistrato di turno della procura di Napoli Nord che ha disposto il sequestro della salma per l’autopsia oltre a quello della piscina.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.